fbpx

Letture dal web

I migliori contenuti dal web

Sport e gravidanza

Link all'articolo originale: https://www.lastampa.it/salute/2019/09/26/news/se-la-mamma-fa-attivita-fisica-in-gravidanza-il-neurosviluppo-del-feto-sara-migliore-1.37409795?fbclid=IwAR3nQrkKa31g5aB3D7UlUC0EKlv3mA-6uQ9gUiHRO6SCTj303SOMJN07ABM

 

Se la mamma fa attività fisica in gravidanza, il neurosviluppo del feto sarà migliore

A un mese di età i figli delle donne che si sono mosse durante l’attesa, hanno maggiore coordinamento motorio

 

L’attività fisica svolta durante la gravidanza, oltre a fare del bene alla futura mamma, può avere degli effetti di promozione del neurosviluppo del feto le cui conseguenze positive si osservano dopo la nascita. All’età di una mese, infatti, i figli delle donne che si sono mosse hanno migliori capacità di coordinamento motorio rispetto ai figli delle donne sedentarie.

Lo mostra uno studio appena pubblicato sulla rivista Medicine & Science in Sports & Exercise, condotto dai ricercatori della East Carolina University di Greenville negli Stati Uniti su settanta donne, reclutate nel loro primo semestre e poi seguite fino al parto, suddivise in due gruppi, uno dei quali seguiva un programma supervisionato di attività fisica ti tipo aerobico, come camminata veloce, corsetta e cyclette, tre volte a settimana per 50 minuti.

 

I figli di queste donne avevano a un mese dalla nascita delle migliori capacità di afferrare, spingere e controllare i movimenti del proprio corpo. Uno sviluppo motorio accelerato potrebbe essere dovuto, suggeriscono i ricercatori, all’ambiente prenatale e cioè a maggiori quantità di sangue, ossigeno e nutrienti che, attraverso la placenta, hanno raggiunto il feto, influenzandone il neurosviluppo.

 

Perché ciò conta? Secondo gli autori del lavoro, bambini più capaci di muoversi, tenderanno a farlo di più, allontanando lo spettro dell’obesità infantile. Il prossimo passo è quello di capire se le mamme sportive abbiano adottato anche uno stile maggiormente interattivo con i loro figli durante il primo mese a casa: in tal caso lo sviluppo motorio più rapido potrebbe non essere dovuto unicamente al periodo trascorso nella pancia. Quel che è certo, comunque, è che muoversi in gravidanza aumenta l’attitudine del nascituro al movimento.

 

 

 

Contattami

Si riceve su appuntamento presso gli studi di Roma, in zona Appio-Tuscolano e San Paolo, e di Aprilia.

Newsletter

Vuoi ricevere direttamente nella tua casella mail nuovi consigli, esercizi, articoli e approfondimenti? Iscriviti alla newsletter!
Please wait

© 2020 Tiziana Tonelli. Tutti i diritti riservati. P.IVA 09839060580.

Privacy Policy

Per offrirvi una migliore esperienza di navigazione, questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per il suo funzionamento. Cliccando sul pulsante "Accetto", su qualunque elemento della pagina o continuando ad utilizzare il sito dichiarate di acconsentire al loro utilizzo.

 


Per aiutare i miei pazienti a stare bene ho scritto tre Guide Pratiche: una con consigli utili per chi va in montagna, un'altra per chi va in bicicletta e un'altra ancora interamente dedicata a come aiutare i bambini a guarire da tosse, raffreddore e bronchiti.

Oggi puoi riceverle GRATUITAMENTE, in formato PDF.

Lascia qui sotto nome ed email e riceverai istruzioni per scaricarle: una, due o tutte e tre, a tua scelta!